Perchè imparare una seconda lingua
seconda lingua_scuola inhlese best english 4u-tivoli

Imparare una seconda lingua

Lingua e pensiero

Essere madrelingua inglese, cinese, o russo ha effetti diversi sull’architettura del pensiero, stando a un numero sempre più nutrito di studi. Succede perché ogni lingua pone l’accento su elementi diversi dell’esperienza, forgiando così un modo specifico di vedere il mondo.

Si dice che Carlo Magno abbia detto: «Conoscere una seconda lingua significa possedere una seconda anima». Ne era convinto anche il linguista americano Benjamin Lee Whorf che, nel 1940, postulò la teoria secondo cui il linguaggio plasma il cervello, al punto che due persone con lingue differenti saranno sempre cognitivamente diverse. Tale tesi passò di moda con gli studi di Noam Chomsky, che negli anni ‘60 e ‘70 propose la teoria di una “grammatica universale”, ovvero basi generali comuni per tutti i tipi di linguaggio.

A partire dagli anni ‘80, però, alcuni studiosi hanno iniziato a rivalutare Whorf, depurando la sua teoria dagli eccessi: così oggi sappiamo che, al di là di fondamenta concettuali simili, ogni linguaggio sottende una sua “visione del mondo” e la infonde, almeno in parte, in chi lo parla. Un esempio è il senso di colpa e di giustizia: in inglese se un vaso si rompe si sottende sempre la presenza (e quindi la responsabilità) di qualcuno, in spagnolo si tende a dire che il vaso si è rotto. Secondo alcuni proprio da questo dipende la tendenza anglosassone a punire chi trasgredisce le regole, più ancora che risarcire le vittime.

Ecco perché per imparare una lingua non basta fare memoria dei vocaboli. Bisogna, piuttosto, capire le differenze tra le rispettive visioni del mondo e cambiare il proprio approccio alla realtà, fin nelle interazioni con sé stessi, gli oggetti e gli altri individui.

Per citare un grande ricercatore nel settore del linguaggio, Anthony Aristar: “Una lingua non è fatta solo di parole e grammatica, è una rete di storie che mettono in contatto tutte le persone che usano e hanno usato in passato quella lingua, ha in sé tutte le conoscenze che una comunità linguistica ha lasciato ai suoi discendenti.

 

I vantaggi dell’imparare una seconda lingua

 

Conoscere una seconda lingua può venirci in soccorso: saper comunicare con una lingua diversa dalla propria rende liberi perché ci apre nuove prospettive culturali e ci spinge a utilizzare nuovi modi di pensare.

https://www.linguisticamente.org/lingue-e-pensiero/

 

Qual è la differenza tra acquisizione e apprendimento?

Sintetizziamo qui: l’acquisizione è il processo spontaneo di “assorbimento” della lingua...

Qual è la migliore certificazione in inglese?

Qual è la migliore certificazione in inglese? Quante volte te lo sei chiesto! Avere un attestato...

Certificazione linguistica: perchè è importante

Certificazione linguistica Per prepararsi alla Maturità  è giusto cominciare a porre l’attenzione...

Cosa è il “Thanksgiving Day”

Il Thanksgiving Day, giorno del Ringraziamento, per gli americani è la festa più importante...

Differenze culturali tra Stati Uniti e Regno Unito

DIFFERENZE CULTURALI TRA STATI UNITI E REGNO UNITO LA MANCIA Nel Regno Unito, come in gran parte...